Il Club

Logo Vespa Club Torino

Il Vespa Club Torino fa parte del Vespa Club d'Italia ed è una Associazione Sportiva Dilettantistica, ASD, regolarmente registrata ogni anno nei Registri CONI.
Ogni anno rinnova la propria affiliazione all'Ente di Promozione Sportiva ASI NAZIONALE attraverso il settore MOTOASI.
Il Vespa Club Torino è anche affiliato alla Federazione Motociclistica Italiana

Lo Statuto del Vespa Club Torino prevede l'elezione del Consiglio Direttivo al cui interno vengo elette le diverse figure responsabili come, ad esempio, il Presidente.

A seguito delle ultime elezioni tenutesi il 23 ottobre 2020 e la successiva riunione in remoto del neoeletto Direttivo del 9 novembre 2020, la composizione del Consiglio Direttivo del Vespa Club Torino è la seguente:

Ruoli istituzionali
Presidente: Ernesto Biagioni
Vice Presidente: Fabrizio Santero
Segretario: Simone Balsamo coadiuvato da Franco Gomba
Tesoriere: Alessandro Cuna

Altri ruoli:
Responsabile settore Turismo: Dario Marcolin
Responsabili settore Sport: Luca Pinna, Roberto Pinna
Responsabile gadget e magazzino: Cataldo Mangione
Responsabile Comunicazioni esterne: Marco Zangrilli

La Storia

Il Vespa Club Torino affonda le sue origini nel lontano 16 gennaio 1949.
In effetti l'attività vespistica veniva svolta già, documenti alla mano, nell'anno precedente: il 1948. Un articolo datato 1949, a fianco di questo testo, racconta le gesta dei neonati vespisti raccolti sotto l'egida Gruppo Vespisti Torinesi

Oggi questa denomizaione, per celebrare la memoria fondante del Club, è diventata un marchio, registrato, d'eccellenza vespistica di cui si fregiano alcuni Soci particolarmente attivi del Vespa Club Torino.

La "puntura" precoce della passione vespistica che distigue tradizionalemente il VCT è testimoniata anche dal fatto che tra i fondatori del Vespa Club Italia ci fu anche il "Torino".